Friday, March 29, 2013

Radixes


All'inizio di una nuova fase di incisioni è necessario lottare con la fretta derivante dalla voglia di vedere un risultato, con i problemi di budget, le insidie tecniche, gli inconvenienti informatici, ma la difficoltà principale rimane sempre ritagliare il tempo necessario per l'infinita attività che avviene davanti al computer. Tuttavia il primo dei due passi verso la Terra Zero è in atto ed è forse proprio quella attuale la fase più bella delle tante che si susseguono per produrre un nuovo album: dall'idea grezza e abbozzata si punta ad un prodotto musicalmente coerente il cui dettaglio ultimo dev'esser fedele all'idea iniziale, che spesso risale ad anni prima della vera e propria registrazione. L'attaccamento alla scintilla d'origine, con i suoi limiti e le sue possibili ingenuità, è la chiave per arrivare ad ascoltare un disco finito, impacchettato e lucidato a dovere, che davvero convinca.